Domande da non fare sul liceo Galvani

Ricevo domande sul liceo Galvani di Bologna che a volte irritano quando illogiche o banali. Ecco alcune domande da NON fare sul liceo Galvani.

Le domande da non fare sul liceo Galvani

Perdonatemi, ma qualche volta perdo anche la pazienza. Elisa 🙂

EC_faceoff

  1. Mi sai dire la sezione migliore del liceo Galvani?
    Cosa intendi per “migliore”? La sezione con meno supplenti? La sezione con miglior rendimento scolastico? La migliore posizione nell’edificio del liceo? I migliori compagni? L’aula con la LIM migliore? Credimi nessuno conosce così bene tutti questi dettagli, forse neanche la preside, quindi rassegnati perché nessuno potrà darti una vera risposta.
    [In realtà questa domanda sottintende un ragionamento del tipo: qual’è la sezione dove prendo voti alti senza studiare? Perché molti ragazzi sono così, cercano sempre il modo o il sotterfugio per risparmiare la fatica dello studio. La cosa li fa sentire anche “fighi”. Quindi no, non conosco nessuna sezione del Liceo Galvani che ti promuove senza studiare. Non conosco intrallazzi da suggerire. Leggi il Piano Formativo dal sito web del Liceo ed accontentati].
  2. Ma è vero che al liceo Galvani si studia soltanto?
    Ovvio, si studia e nient’altro! Infatti sono “vuoti” i corsi pomeridiani extra scolastici organizzati dal Liceo: teatro, danza, musica strumentale, coro, calcio, basket, pallamano, spagnolo e cinese, perché gli studenti troppo impegnati a studiare! Anche la mattina durante la ricreazione, non si privano minuti preziosi allo studio! E nessuno degli oltre 1600 studenti del liceo esce in corridoio per andare in bagno, a bere o mangiare.
    Come si fa a pensarle certe domande? Sarà pur vero che questa é una scuola impegnativa ma, come in ogni altro liceo, c’è anche il tempo per lo svago, corsi pomeridiani per attività extra-curricolari pieni di studenti ogni pomeriggio e numerosi stage ed iniziative pubbliche di studenti e professori.
  3. Ma il Gavani è veramente la scuola dei fighetti?
    Si, infatti se non sei “figlio di papà” è meglio che non vieni al Galvani; i bidelli ti respingono all’ingresso se non indossi abiti firmati, mica ti fanno entrare con i vestiti da poveracci comprati da Zara o da H&M.
    Ma che domande fai? I fighetti li trovi in tutti i licei (e non solo), quindi se proprio li stai cercando metti pure un annuncio in bacheca studenti, magari ti risponde un rompiscatole come te.
  4. Mi sai dire come faccio a raggiungere il Liceo dalla stazione ferroviaria?
    Non è complicato: esci dalla stazione, ci sono gli autobus che funzionano come in tutte le città, forse anche meglio. E’ sufficiente leggere i percorsi TPER e scegliere una delle linee che passano in via Castiglione. Poi salti su, timbri il biglietto (se non hai l’abbonamento) e fai attenzione alla tua fermata. Per fare i circa 4 km che separano la scuola dalla stazione puoi anche noleggiare una bici del servizio MoBike, ti costa meno del biglietto del bus e fai anche ginnastica. Se proprio questa domanda ti inquieta e ti servono chiarimenti aggiuntivi, vai sul sito web TPER e trovi tutte le informazioni su come muoverti in città.
  5. Mi consigli un bel posto dove andare a mangiare vicino al Liceo?
    Preferirei di no. Perché molto probabilmente ho gusti diversi dai tuoi quindi non sarai soddisfatto. Poi io spesso vado in posti dove si paga il giusto e per questo finirei per consigliarti luoghi dove poi tu, con aria altezzosa, esci schifato.
  6. Se mi faccio male a scuola, in quanto tempo arrivano i soccorsi?
    Direi due ore, a volte anche quattro. Ma dipende anche se si fermano alle macchinette del primo piano per un caffè.
    Ma che domanda è? Arrivano come in tutte le altre scuole. Ma cosa credi, di venire in una scuola non raggiungibile da strade?
  7. Ma è pericoloso andare in giro al Liceo Galvani?
    Sì, guarda… devi venire col giubbotto antiproiettile (firmato) ed il portamonete con lucchetto.
    Ma sei alienato? I bulli al Liceo Galvani, se ci sono, sono ben nascosti perché, se si fanno vedere, rischiano di perdere l’anno. Se soffri di paranoie rivolgiti ad un dottore.
  8. I galvanini sono sgarbati?
    Sì, e fanno bene con la gentaglia che c’è in giro, soprattutto con chi pensa di trattare le persone dall’alto verso il basso. Se manchi di rispetto a qualcuno, qui ti rispondono a tono. Comportati educatamente, ed “incredibilmente”  tutti i galvanini sembreranno più cordiali.
  9. Ma a scuola parlate italiano?
    No. Qui si parla inglese, francese, tedesco e spagnolo. Ogni tanto trovi pure qualcuno a cui “scappano” parole in italiano.
    Ma da dove vieni? Se non capisci che il Liceo Galvani è una scuola pubblica dello Stato italiano, quindi con lingua principale italiano, forse è meglio che qui non ci vieni, perché ti bocciano se non conosci (o non hai intenzione di studiare) la grammatica italiana.
  10. Cosa consigli per la merenda a scuola? Le “macchinette” del Liceo sono buone?
    Io potrei anche consigliarti di portare la merenda da casa come faccio io che non sono appassionata dei “veleni” delle “macchinette”. Però… però sono convinta che tu potrai sempre avere una opinione diversa. Quindi chiedi ai tuoi genitori i suggerimenti per la tua dieta migliore e non rompere con queste domande.
  11. Ma è vero che le galvanine la dànno via facile?
    Sì, stanno lì ad aspettarti nell’atrio della scuola e le conquisti dicendo loro che sei “troppo figo”. Se gli offri il pranzo al pomeriggio te le porti direttamente a casa tua.
    Carissimo, se pensi di venire qua e fartele tutte solo perché ti senti “troppo figo” fidati, passerai tempi di “amori solitari” con te stesso! E quando ti beccherai i “due di picche” non pensare che le galvanine sono fredde o scontrose. Non sono scontrose, sei tu il problema. Sì, proprio tu che pensi di essere “troppo figo” andando in giro coi pantaloni a vita bassa a mostrare le mutande. Sì, proprio tu, che ti atteggi con gli occhiali da sole d’inverno e non sai dire due parole gentili di fila: non sei troppo figo, sei troppo involuto!
  12. Si può bere l’acqua dai rubinetti della scuola?
    No, ti viene tifo ed epatite… se non la smetti con queste domande 🙁
Spread the love

2 risposte a “Domande da non fare sul liceo Galvani”

    1. ciao, generalmente l’orario è alle 8:00, alcuni giorni alle 9:00 se ti capita nell’orario settimanale. Se arrivi in ritardo, anche due minuti, alcuni prof te lo segnano, altri sono più tolleranti. Se sei minorenne, il ritardo lo giustificano i genitori nel registro elettronico 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.