Perché hai scelto il liceo Galvani ?

In città ci sono molti licei ed istituti superiori per gli studenti bolognesi: perché hai scelto il liceo Galvani ?

In città ci sono molti licei ed istituti superiori per gli studenti bolognesi… le motivazioni delle scelte sono tanto personali quanto specifiche e qualcuna può sorprendere; ecco come hanno risposto alcuni miei compagni di liceo alla domanda:

Perché hai scelto il liceo Galvani di Bologna ?

  • Andrea: mio nonno ha frequentato il Galvani, mio padre ha frequentato il Galvani ed io sono al Galvani!
  • Greta: mia mamma ha fatto il Liceo Galvani e per me voleva il Liceo Galvani; mio padre ha fatto il Liceo Minghetti e per me voleva il Liceo Minghetti: sono qui perché faccio solo quello che dice la mamma.
  • Sabrina: mi hanno costretto i miei genitori, Galvani o niente!
  • Nicolas: mio padre è francese e qui c’è una sezione in lingua francese.
  • Luigi: sono madrelingua inglese e qui, almeno in inglese, ho il massimo dei voti. 
  • Eleonora:  a me suggerivano il linguistico o lo scientifico, qui al Galvani ho accontentato tutti, faccio lo scientifico in lingua inglese.
  • Sveva: sono andata per esclusione.
  • Carlotta: volevo fare un linguistico, dunque ho scelto l’ESABAC con inglese e spagnolo, purtroppo c’è anche il francese che non mi interessa molto.
  • Giuseppe: sono stato bocciato al Liceo Sabin allora ho pensato di iscrivermi qui al Liceo Galvani, ma forse torno al Sabin… oppure provo il Laura Bassi.
  • Elisa: è il liceo più vicino a casa.
  • Ugo: perché ho scelto il liceo Galvani? Beh…  perché il numero delle ragazze è superiore a quello dei ragazzi, e sono tutte facili da impezzare!
  • Luisa: perché la rana è il mio animale sacrificale preferito.
  • Leopoldo: …perché ho tendenze suicide: ma chi me l’ha fatto fareeeeee….
  • Alice: perché è in centro e non in una squallida periferia.
  • Alberto: intrapresi la carriera della scuola superiore secondaria all’illustre Liceo Luigi Galvani in quanto da sempre provo viva ammirazione per codesto scienziato che, nella seconda metà del 1700, ideò l’ingegnoso metodo per sbarazzarsi sul suo terrazzo delle rane, e del relativo gracchiare, che notevolmente lo infastidivano.
  • Martina: il Galvani offre innumerevoli opportunità per proseguire gli studi all’estero e scappare da questo paese!
  • Claudio: sono sincero, perché al Galvani fanno feste fighissime, anche con “ranocchie” speciali!
  • Zhen: perché c’è il corso di cinese al pomeriggio.
  • Giulia: perché è stata la scuola dove ha insegnato Giosuè Carducci e Giovanni Pascoli, e tra gli studenti c’è stato Pier Paolo Pasolini, Riccardo Bacchelli, Marco Biagi e Renata Viganò.
  • Luigi: non lo so, forse perché il peluche a cui sono più affezionato è un ranocchio.
  • Anita: all’open day sono rimasta affascinata dalla sede storica del liceo che profuma di antico.
  • Ettore: ero convinto si potessero sezionare rane e lucertole nel laboratorio di anatomia, ma non ho trovato nessun prof che lo fa, dunque ogni tanto faccio esperimenti da solo nel bagno su esemplari che catturo.
  • Viola: ho scelto il Galvani per smettere le attività sportive professionali che mi imponevano i genitori; in questo liceo si studia parecchio e finalmente posso starmene seduta alla scrivania a studiare!
  • Giorgio: perché mi hanno detto che al Galvani si può hackerare il registro elettronico… ma ancora non mi hanno spiegato come…
  • Tommaso: perché al Minghetti sono tutti plumoni…
  • Maria:  perché Luigi Galvani era “maestro di danza di rane morte” e qui al  Galvani si resuscitano studenti non-vivi o zombie quasi morti: è un liceo horror, e al mattino per entrare non si paga neanche il biglietto!

Tante e diverse ragioni per la medesima scelta: ma sarà stata la scelta gusta? 🙁

Buone danze a tutti i galvanini e galvanine!
Elisa 😉

Perché hai scelto di frequentare il liceo Galvani?
Luigi Galvani il maestro di danza delle rane!
Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.